1 / 22 ◄   ► ◄  1 / 22  ► pause play enlarge slideshow
Teodoro Valente, pro-rettore alla Ricerca e Innovazione
2 / 22 ◄   ► ◄  2 / 22  ► pause play enlarge slideshow
Teodoro Valente, pro-rettore alla Ricerca e Innovazione
3 / 22 ◄   ► ◄  3 / 22  ► pause play enlarge slideshow
Giuseppe Meco, pro-rettore politiche del Personale
4 / 22 ◄   ► ◄  4 / 22  ► pause play enlarge slideshow
Giuseppe Meco, pro-rettore politiche del Personale
5 / 22 ◄   ► ◄  5 / 22  ► pause play enlarge slideshow
6 / 22 ◄   ► ◄  6 / 22  ► pause play enlarge slideshow
Teodoro Valente, pro-rettore alla Ricerca e Innovazione
7 / 22 ◄   ► ◄  7 / 22  ► pause play enlarge slideshow
Teodoro Valente, pro-rettore alla Ricerca e Innovazione
8 / 22 ◄   ► ◄  8 / 22  ► pause play enlarge slideshow
9 / 22 ◄   ► ◄  9 / 22  ► pause play enlarge slideshow
10 / 22 ◄   ► ◄  10 / 22  ► pause play enlarge slideshow
11 / 22 ◄   ► ◄  11 / 22  ► pause play enlarge slideshow
12 / 22 ◄   ► ◄  12 / 22  ► pause play enlarge slideshow
13 / 22 ◄   ► ◄  13 / 22  ► pause play enlarge slideshow
14 / 22 ◄   ► ◄  14 / 22  ► pause play enlarge slideshow
15 / 22 ◄   ► ◄  15 / 22  ► pause play enlarge slideshow
16 / 22 ◄   ► ◄  16 / 22  ► pause play enlarge slideshow
17 / 22 ◄   ► ◄  17 / 22  ► pause play enlarge slideshow
18 / 22 ◄   ► ◄  18 / 22  ► pause play enlarge slideshow
19 / 22 ◄   ► ◄  19 / 22  ► pause play enlarge slideshow
20 / 22 ◄   ► ◄  20 / 22  ► pause play enlarge slideshow
21 / 22 ◄   ► ◄  21 / 22  ► pause play enlarge slideshow
22 / 22 ◄   ► ◄  22 / 22  ► pause play enlarge slideshow

Università a pagamento cariche gratis, La Sapienza 20/10/2015

Circa un centinaio di studenti in assemblea al Pratone della Sapienza, discutono tra loro e con due pro-rettori (Teodaro Valente, Ricerca e Innovazione e Guseppe Meco, politiche del Personale) su Maker Faire, l'imposizione agli studenti di pagare un biglietto di ingresso durante i tre giorni dell'evento, la sospensione dell'attività didattica e le ferie imposte ai lavoratori. Il tutto senza il confronto tra studenti e rettore. Infine la condanna alla risposta violenta da parte delle forze dell'ordine nei confronti di un numero esiguo di studenti inermi.
loading